salussola

SalussolaNet è Cultura, Arte, Storia e Turismo a Salussola


Vai ai contenuti

Menu principale:


Madonna di San Bartolomeo

Arte Sacra Pale d'Altare


La Madonna con il Bambino, San Bartolomeo e Santo Stefano è una gradevole tela della prima metà del secolo XVII, fatta appositamente per l'altare maggiore della vecchia chiesa, ora rudere, di Vigellio.
Pur non essendo firmata, e non avendo ritrovato documenti che ne attestino l'ordinazione, può essere attribuita al pittore valsesiano Anselmo Allasina.
Basta confrontare il quadro con quello esistente nella chiesa di San Nicola di Salussola (ora nella pieve di Santa Maria), risalente al 1633, per togliere ogni incertezza.
La fattura della tela di Vigellio è molto curata, specialmente nelle facce dei personaggi.
Il dipinto dovrebbe avere una data posteriore a quello di Salussola, forse fu eseguito all’epoca della consacrazione della chiesa avvenuta nel 1637.
Anche le cornici, che contengono i dipinti di Vigellio e di Salussola, sono molto simili.
Al centro del quadro la Madonna è assisa in trono e regge, con molta delicatezza, il Bambino che è ritto e appoggiato al ginocchio di sinistra, mentre la mano destra del Bambino sembra sfiorare quella della madre, quasi a cercarne la protezione.
Sul lato sinistro, ritto, la figura del santo martire Bartolomeo con in mano un coltello, a simboleggiare l'arma del suo martirio.
Sul lato destro, un santo diacono con un libro, una palma e vestito di una dalmatica rossa, che rappresenta la figura di santo Stefano martire.
Sulla parte alta, al centro del quadro, due angeli bambini reggono la regalità della Madonna.


claudio.circolari[at]salussola.net

DOVE SI TROVA

La tela della Madonna di San Bartolomeo si trova nel coro della chiesa di San Bartolomeo apostolo martire, nella frazione Vigellio di Salussola.


Torna ai contenuti | Torna al menu