salussola

SalussolaNet è Cultura, Arte, Storia e Turismo a Salussola


Vai ai contenuti

Menu principale:


Elvo di Salussola - Pedaggio di Transito sul Ponte

Storia ed Ambiente

Manifesto della Regia Camera de' Conti portante notificanza della Tariffa approvata da S.M. per la riscossione dei dritti di passaggio del ponte sull'Elvo, in territorio di Salussola, in continuazione della strada provinciale di Biella, a partire dal 1° gennaio 1838

in data del 15 ottobre 1836 - La Regia Camera de' Conti.
Dopo che a definizione della lite vertita tra il signor Procuratore Generale di Sua Maestà, e la Comunità di Salussola, ebbe luogo la transazione autorizzata col Regio Biglietto del 3 novembre 1834, in virtù della quale la Comunità predetta cedette alla provincia di Biella ogni sua ragione di percevere il dritto di pedaggio sul porto esistente sul torrente Elvo, avendo la Provincia di Biella dato opera a che fosse condotta a termine la costruzione del nuovo ponte da sostituirsi al detto porto, Sua Maestà ha incaricato il signor Reggente la Segreteria di Finanze di presentargli un progetto di Tariffa dei dritti a riscuotersi pel passaggio di detto ponte, e che fosse proporzionato alle spese fatte per una tale costruzione, e ad un tempo non riescisse di soverchio aggravio ai transitanti.
Ed avendo S.M. ravvisato conforme alle sue intenzioni il progetto statogli in proposito rassegnato, con suo Reale Biglietto in data del 1° ottobre corrente degnossi di approvare la Tariffa ivi annessa, vista di suo ordine dal signor Reggente la Regia Segreteria di Finanze, ed infra trascritta, dei dritti da riscuotersi al passaggio del ponte sull'Elvo, nel territorio di Salussola, in continuazione della strada provinciale di Biella, mandandoci di renderla di pubblica ragione con un Nostro Manifesto per essere eseguita, ed osservata a partire dal primo gennaio mille ottocento trent'otto. In eseguimento pertanto degli Ordini Sovrani, Noi notifichiamo pel presente la detta Tariffa, che è del tenore seguente:


Tariffa dei dritti da riscuotersi al passaggio del ponte sul torrente Elvo in territorio di Salussola, strada provinciale di Biella
1. Per ogni persona a piedi: L.05
Idem a cavallo: L.10
2. Per ogni vettura sotto qualunque denominazione, a due o quattro ruote, tirata da un sol cavallo, o mulo, e compreso il conducente: L.15
Per ogni vettura a due cavalli, o muli, e compreso il conducente: L.25
Per ogni cavallo, mulo, o condottiere di più: L.05
Per ciascuna delle persone che andranno in dette vetture: L.05
3. Per ogni carretta, carro, o carrettone a due ruote, ad un sol cavallo, mulo, asino, o vacca, e compreso il conducente:

se carica: L.20
se scarica: L.15
Per ogni carro, o carrettone tirato a due cavalli, o muli, o da un paio di buoi, o vacche, e compreso il conducente:
se carico: L.25
se scarico: L.20
Per ogni carro, e carrettone di qualsiasi specie, tirato da tre cavalli, o muli, e compreso il conducente:
se carico: L.35
se scarico: L.25
Per ogni cavallo, o mulo, oltre li tre suddetti, e per ogni coppia di buoi, vacche, od asini, oltre la prima, e compreso il conducente:

se carico: L.10
se scarico: L.05
4. Per ogni cavallo, o mulo:

se carico: L.10
se scarico: L.05
Per ogni conducente dette bestie: L.05
Per ogni asino carico, o scarico, compreso il conducente: L.10
Per ogni bestia bovina, o porco: L.05
Per ogni montone, capra, pecora, o porchetto: 1 centesimo 
E così per cinque di esse bestie: L.05
Per ogni conducente le medesime: L.05


claudio.circolari[at]salussola.net - bibliografia





PER SAPERNE DI PIU' SUL TORRENTE ELVO DI SALUSSOLA
Il torrente
Le isole

Il traghetto e il ponte degli Aunei
Il vecchio ponte stradale
Il pedaggio di transito sul ponte



DOVE SI TROVAVA

Il primo ponte stradale sulla provinciale di Biella, si trovava a destra (per chi proviene da Biella) dell'attuale ponte viadotto. Sui due lati delle sponde, sono ancora visibili gli imbocchi del vecchio ponte ed in alcuni periodi, sul greto sono visibili le fondamenta dei piloni.


Torna ai contenuti | Torna al menu